EASY DETACH SYSTEM – Il nuovo tappettino magnetico per Sharebot 42 e Q

eds_42

Easy Detach System per Sharebot 42 e Sharebot Q, è lo speciale piano magnetico ideato per rimuovere l’oggetto dal piano di stato in modo semplice, senza danneggiare l’oggetto o utilizzare altri strumenti.

Caratteristiche

Realizzato con una concezione innovativa, “EDS” offre la massima aderenza del modello al piatto grazie alla superficie liscia e trattata per una perfetta tenuta. L’elasticità e la durevolezza ne fanno un prodotto affidabile e resistente all’usura.

La grafica semplice e chiara e le grandi dimensioni (che vanno oltre le dimensioni dell’area di stampa utile) facilitano l’orientamento del piano sul piatto in metallo della vostra stampante 3D. Anche il colore grigio tecnico, è pensato per ottimizzare la vostra user experience, garantendo la massima visibilità dei primi layer degli oggetti stampanti.

Quando si sostituisce il vecchio piano magnetico con il nuovo “Easy Detach System”, è necessario misurare l’eventuale differenza di spessore rispetto al piano magnetico in uso e aggiornare il valore di offset probe con la differenza di spessore riscontrata.

Utilizzo

Prima di utilizzarlo, è necessario pulire accuratamente sia la parte inferiore del piatto magnetico (quella che aderirà al piano) che il piano in metallo per eliminare ogni impurità o residuo, in modo tale che non ve ne siano tra le due superfici; questo garantirà una stampa su superficie uniforme, evitando contemporaneamente di “segnare” e rovinare il lato magnetico.

“Easy Detach System” non richiede l’utilizzo di un fissante per far aderire il modello al piano di stampa: sia il PLA-S che l’ABS-HF (i due principali materiali di stampa 3D) aderiscono perfettamente al piatto, garantendo la massima presa sui primi layer. Si consiglia di utilizzare uno spray solo per il NYLON-CARBON: in questo caso è necessario applicarne uno strato omogeneo e abbondante.

Data la grande aderenza garantita da “EDS”, una volta terminata la stampa la rimozione del modello dal piano dovrà essere eseguita con particolare cura: rimuovere il piano magnetico dal piano metallico applicando una forza sia su un lembo del piatto sia sull’oggetto stesso, sollevando entrambi.

Per maggiori informazioni contattaci o venite a vederlo in funzione presso il nostro laboratorio in via Matteotti, 74 a Montecchio Maggiore (VI).

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*